Security Wireless

Da Cisco il wireless per tutti

News / News
Inviato da salvatore.fresta 29 Set 2007 - 20:07

Reti wireless e servizi di comunicazione unificata, soluzioni a supporto del business “in the go”, e anche realizzazione di infrastrutture senza fili per specifiche esigenze operative.

La rete wireless diventa più efficiente, sicura, flessibile e capace di adattarsi ai diversi contesti applicativi. Cisco (www.cisco.com/web/IT) ha messo a punto una serie di servizi e di tecnologie che mirano a dare efficacia a concetti come le reti wireless unificate, i servizi di comunicazione unificata, le soluzioni a supporto del business “in the go”, del controllo e dell’ottimizzazione dei processi, ma anche per la realizzazione di infrastrutture senza fili capaci di soddisfare specifiche esigenze operative come, per esempio, quelle dei punti vendita, dei centri cittadini, o di grande aree verdi aperte.
Roberto Mircoli, business development manager per il security e il wireless networking di Cisco Italia, illustra le caratteristiche delle nuove soluzioni, come Cisco Location che integra funzionalità di chokepoint Wi-Fi (punti di rilevamento di passaggio) e di telemetria. Tale soluzione sfrutta le infrastrutture della Cisco Unified Wireless Network e consente di rendere mobili le risorse nel contesto di un ambiente lavorativo e di tenere traccia e controllo di tutte le variabili d’ambiente.
Cisco In-store Mobile Voice e Cisco In-store Personal Stopper sono le due componenti dell’offerta Cisco In-store Mobility pensata per rendere più efficiente la gestione operativa dei punti vendita. Cisco In-store Mobile Voice sfrutta il concetto di voice over Ip per fornire un sistema di comunicazione vocale integrato e senza fili capace di facilitare le comunicazioni all’interno di un negozio o un grande magazzino. Questo sistema utilizza la tecnologia push-to-talk che consente di utilizzare terminali telefonici Ip anche alla stregua di walkie-talkie. Cisco In-store Personal Stopper permette ai punti vendita di dotarsi di un carrello della spesa interattivo che integra un display e consente ai clienti di acquisire tutte le informazioni relativamente ai prodotti che si trovano negli scaffali in modo da automatizzare le operazioni di acquisto.
Cisco ha anche messo a punto una soluzione wireless specifica per il settore petrolifero e del gas, si tratta di First Mile Wireless che integra tutte le funzionalità e le caratteristiche di sicurezza per rendere possibili le comunicazioni da parte di tutto il personale impegnato nei vari punti delle reti di distribuzione, estrazione, raffinazione, compresi quelli più remoti.
Nel presentare le novità tecnologiche e applicative delle soluzioni wireless, Cisco ha anche illustrato i progetti in atto a Venezia dove la società Venis che fa capo alla locale amministrazione ha messo a punto due reti wireless mesh nell’area di piazza San Marco e in quella del parco San Giuliano di Mestre. Si tratta di due progetti pilota, che hanno richiesto investimenti pari a circa 30mila euro ciascuno, il cui obiettivo è definire modelli di rete wireless che possano essere usati per erogare servizi ai cittadini, che siano capaci di operare in modo efficace sia in aree aperte come quella del parco di San Giuliano, sia in aree più complesse dal punto di vista architettonico come appunto quella di piazza San Marco. Venis ha anche in programma di realizzare una simile infrastruttura al Lido di Venezia a supporto delle manifestazioni che qui sono ospitate, come per esempio il Festival del Cinema.

Fonte: datamanager.it

Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=15113