Security Wireless

Primi scontri tra 3G e WiMax

News / News
Inviato da d.damato 19 Lug 2006 - 03:25

La GSM Association chiede di confermare il 'blocco' della banda 2,5 GHz.

Sono evidenti le prime avvisaglie dello scontro tra operatori cellulari 'classici' e le entità del futuro mercato WiMax: la GSM Association ha chiesto all'Unione europea di non eliminare le restrizioni che attualmente legano bande specifiche dello spettro a specifiche tecnologie di comunicazione.

Nel giugno scorso la Commissione europea aveva discusso una proposta secondo cui gli operatori che 'conquistano' una certa porzione dello spettro radio la possono usare per la tecnologia trasmissiva che meglio credono, senza particolari limiti. La GSM Association teme però che questa nuova policy colpisca negativamente i carrier mobili nel prossimo futuro.
La banda dei 2,5 GHz è il principale motivo del contendere: attualmente è assegnata al 3G e secondo la GSM Association dovrebbe restare così per consentire ai carrier di sviluppare meglio nuovi servizi come il video in mobilità, ma la stessa banda è richiesta da chi vorrebbe creare reti WiMax.

La Commissione prenderà una decisione in merito durante l'anno, al momento sembra che la maggioranza degli Stati membri sia favorevole al cambiamento e, quindi, al passaggio a una assegnazione tecnologicamente 'agnostica' dello spettro.

Fonte:www.nwi.it

Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=14877