Security Wireless

Cisco Systems e Kineto Wireless: pronta la chiamata UMA in tutta sicurezza

News / News
Inviato da d.damato 06 Giu 2006 - 00:10

Le due aziende collaborano per supportare la rapida adozione dello standard 3GPP per la convergenza tra mobile e Wi-Fi.

Cisco Systems e Kineto Wireless, principale innovatore e fornitore di tecnologia Unlicensed Mobile Access (UMA), hanno annunciato di aver completato la loro prima chiamata telefonica end-to-end basata su UMA, utilizzando le caratteristiche di sicurezza di UMA. Si tratta di un grande passo avanti nella loro collaborazione, tesa a migliorare controllo degli accessi e sicurezza per implementazioni UMA da parte di operatori mobili e integrati.

Cisco e Kineto stanno lavorando per controllare in maniera semplice e flessibile l’accesso degli abbonati ai servizi UMA, e al tempo stesso aiutare a proteggere i network degli operatori da eventuali minacce – maligne e non – in arrivo da Internet.

Una gestione flessibile dell’accesso in abbonamento ai servizi UMA è un requisito fondamentale per gli operatori. Per rispondere a questa richiesta, le aziende stanno adottando l’approccio standard di Kineto, basato su AAA, a garanzia del fatto che solo gli abbonati certificati abbiano accesso ai servizi UMA, e solo dalla sedi prescelte – casa, ufficio, hotspot pubblici.

Con questo approccio, gli operatori possono sfruttare i database abbonati già esistenti, cui si accede tramite server standard AAA (Authentication, Authorization & Accounting), così minimizzando l’impatto sulla rete centrale, pur fornendo una soluzione flessibile per gestire l’accesso ai servizi UMA. Inoltre, le aziende hanno effettuato una serie di test di interoperabilità e scalabilità tra la soluzione AAA di Cisco, Cisco Access Registrar (CAR), e Kineto UMA Network Controller (UNC), per rispondere alle richieste di estese implementazioni di servizi UMA. Cisco Access Registrar, già ampiamente installato presso operatori di servizi cellulari, wi-fi e di mobilità e noto per la sua scalabilità ed estensibilità, ha una serie di specifiche caratteristiche UMA, realizzate in collaborazione con clienti e partner per servizi di location, autenticazione EAP-SIM e controllo delle frodi.

Le due azienda stanno anche lavorando per elevare il livello di sicurezza dei dispositivi mobili UMA-enabled che accedono alla rete centrale degli operatori. I prodotti di sicurezza UMA di Cisco sono progettati per offrire difesa totale da attacchi – maligni e non – combinando Ipsev termination ad alta densità con un’architettura di sicurezza VoIp (Voice Over Internet Protocol) peering point, load balancing, routing e switching, il tutto su una piattaforma router delle serie Cisco 7600. Lo Enhanced UMA Security Gateway di Cisco offre una copertura di sicurezza modulare per gli operatori che stanno prendendo in esame soluzioni UMA, ben oltre quanto imposto dallo standard UMA. Cisco e Kineto hanno completato test di interoperabilità tra Kineto UNC e Cisco Enhanced UMA Security Gateway, in modo da garantire che la soluzione congiunta possa supportare le funzionalità richieste per implementazioni nell’ordine dei milioni di utenti.

La tecnologia UMA
UMA (Unlicensed Mobile Access ) è lo standard 3GPP per la convergenza mobile/Wi-Fi che permette l’accesso a servizi mobili, voce, dati e IMS su reti Ip a banda larga e tecnologie unlicensed spectrum quali Wi-Fi. Grazie alla tecnologia UMA, i service provider possono consentire agli abbonati di fare il roaming e di passare dalla rete cellulare a WLan pubbliche e private utilizzando cellulari dual-mode. Con UMA gli abbonati godono di un’esperienza utente costante per i loro servizi voce, dati e IMS mentre passano da una rete all’altra.

Fonte:www.datamanager.it

Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=14837