Security Wireless

In Gran Bretagna città coperte a tappeto con il Wi-Fi

News / News
Inviato da d.damato 05 Gen 2006 - 04:10

In Inghilterra parte un progetto per la copertura a tappeto delle città con il Wi-Fi. Accordo tra una società privata e le amministrazioni comunali per l'uso di lampioni e segnali stradali come ripetitori di segnale.


Otto città inglesi e tre sobborghi di Londra avranno una copertura totale Internet via Wi-Fi. L'iniziativa, che riguarda Birmingham, Cambridge, Edinburgh, Leeds, Liverpool, Manchester, Nottingham e Oxford, e i quartieri londinesi di Kensington Chelsea, Camden e Islington., è delle comunità locali e del wireless provider The Cloud.

Tecnicamente la diffusione della rete avverrà mediante comuni ripetitori Wi-Fi compatibili con lo standard IEEE 802.11g che però non si limiteranno ad arrivare a qualche strada principale, ma forniranno la connessione a tutta l'area mediante l'uso dei pali dell'illuminazione pubblica o si segnali stradali.

Commercialmente l'iniziativa sarà svolta in collaborazione con Internet provider. Ciascuno di essi potrà acquistare il servizio da The Clud e rivenderlo con tariffe e formule a sua scelta. L'obbiettivo è quello di fornire ai residenti ma anche a chi viaggia in queste città per turismo od affari, la possibilità di collegarsi ad Internet praticamente da ogni punto. Tra i target di mercato anche i possessori dei cellulari con Wi-Fi e dei futuri sistemi per le telefonate via Voip.

Ricordiamo che diverse realtà commerciali ed associazioni anche in Italia stanno studiando il modo per incentivare lo sfruttamento commerciale del Wi-Fi in conseguenza della recente liberalizzazione dell'uso di questo tipo di wireles. Uno degli obbiettivi è quello di superare il digital divide aiutando i centri esclusi dall'ADSL ad avere Internet ad alta velocità con la combinazione di connessioni satellitari e Wi-Fi.

Fonte:www.macitynet.it

Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=14778