Security Wireless

DAL BLUETOOTH ALL'ULTRA WIDE BAND

News / News
Inviato da d.damato 20 Dic 2005 - 12:11

In questi anni il Bluetooth si è silenziosamente imposto come standard di "piccola portata" per applicazioni personali. Ma dietro l'angolo sta per emergere un altro standard, l'UWB, o Ultra Wide Band: connessioni dell'ordine delle centinaia di Megabit/s. Riusciranno i due standard a convergere?



In questi anni il Bluetooth si è silenziosamente imposto come standard di "piccola portata" per applicazioni personali. Promossa da Ericsson nel 1999 e adottata su larga scala, soprattutto nella telefonia mobile, può essere considerato l'alternativa senza fili all'USB, così come il WiFi lo è alle reti cablate. Ha una velocità teorica fino a circa 1 Megabit / s e una portata limitata a qualche metro. Il passaggio dalla versione 1,1 alla 1,2 ha permesso di migliorare l'affidabilità e la capacità di convivere, nella stessa banda dei 2,4 MHz, con il WiFi e ora la nuova versione 2.0 dovrebbe permettere velocità teoriche fino ai 3 Megabit, richiesti soprattutto per trasmettere file multimediali (foto, musica).
Ancora poco, a sentire i più esigenti, per applicazioni come l'HiFi audio. Ma dietro l'angolo sta per emergere un altro standard, l'UWB, o Ultra Wide Band: connessioni dell'ordine delle centinaia di Megabit/s, e fino a 400 Mbit/s sulla distanza di un metro (guarda caso come il 1284 Firewire e quasi come l'USB 2.0 che arriva a 480 Mbit, ndr). Riusciranno i due standard a convergere?

Fonte:www.datamanager.it

Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=14771