Security Wireless

Camporosso: rete a banda larga tramite WI-FI, un progetto

News / News
Inviato da d.damato 20 Dic 2005 - 12:07

Un progetto volto a creare un’infrastruttura Wireless (connessione senza fili) per erogare Internet a ‘banda larga’ a turisti, cittadini ed imprese dislocati sul territorio del comune di Camporosso.

Gli utenti potranno ‘navigare’ anche senza l’ausilio di antenne esterne, sfruttando le tecnologie Wi-Fi direttamente integrate in portatili, palmari, cellulari. Questo è quanto si appresta a mettere in campo il piccolo paese del Ponente Ligure. I punti di accesso saranno dislocati in varie zone pubbliche: piazze, uffici pubblici, zone turistiche. I cittadini residenti che vorranno usufruire del servizio sperimentale dovranno installare un piccolo apparato che dovrà ‘vedere’ l’antenna ripetitrice del segnale.

Il progetto sarà realizzato attraverso un sistema di ponti radio che, via etere, trasporterà la banda larga nelle zone interessate. Poi, su questi siti verranno installati dei dispositivi di ripetizione del segnale (ponti radio) che permetteranno di coprire il territorio per poter accedere, nei luoghi attualmente non coperti e difficilmente attivabili con le tecnologie tradizionali, ai servizi Internet a banda larga. Per raggiungere gli utenti finali sarà utilizzato un innovativo sistema basato sulla tecnologia WI-FI (connettività senza fili) tramite apparecchiature che rilanciano il segnale via etere. In una prima fase l’obiettivo sarà quello di raggiungere almeno due o tre punti del territorio (ogni punto ha un raggio di copertura di circa 500 metri).

Realizzare questo innovativo progetto per il comune di Camporosso vorrebbe dire: porre le basi per eliminare il fenomeno di ‘Digital Divide’; dare possibilità a qualsiasi famiglia di poter accedere con estrema velocità ad una serie di servizi e conoscenze presenti in Internet, annullando il costo telefonico dei collegamenti; ogni locale pubblico (pub, pizzeria, bar ecc.) potrebbe diventare un ‘Internet Caffè’ a bassissimi costi attirando un ulteriore tipo di clientela e fornendo un servizio agli utenti sprovvisti di computer; eliminare spese telefoniche di connessione internet delle varie strutture gestite dall’ente (scuole, associazioni, centro giovani, ecc.) usufruendo anch’esse di tale servizio; strutturare servizi di Videosorveglianza utili anche per il rilevamento degli incendi boschivi.

I lavori di costruzione dell'infrastruttura inizieranno entro la fine dell'anno e termineranno entro fine gennaio 2006. Appena dopo, seguirà la fase di sperimentazione del servizio.

Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=14770