Security Wireless

Il wi-fi non fa più paura

News / News
Inviato da d.damato 24 Nov 2005 - 04:07

Circa quattro anni fa si parlava di wi-fi come della tecnologia che avrebbe finito col mettere in crisi gli operatori di telefonia mobile rovinandone il business. In particolar modo costituiva un pericolo per tutti i carrier che avevano scelto di investire nell’acquisto delle licenze per la telefonia di terza generazione e nello sviluppo dei relativi network.


Oggi si pensa invece che – come spiega Jean Herve Jenn di Convergys – “la minaccia delle nuove tecnologie wireless sarà minima per gli operatori di tlc mobili che sapranno giocare la carta giusta”.
Anche gli esperti di Ernst&Young ritengono che wi-fi sia meno pericoloso di quanto si pensava, poiché le reti della tecnologia 802.11 in realtà hanno preso piede molto più lentamente di quanto si pensava. Richard Ireland, dirigente presso E&Y, ha riferito che complessivamente nel 2005 si conteranno ricavi totali relativi al wi-fi per 1 miliardo di dollari, mentre la telefonia cellulare genererà circa 35 miliardi.
Inoltre, quello che ormai appare certo è che proprio gli operatori di telefonia cellulare (che possiedono già infrastrutture e canali per la gestione dei rapporti con la clientela abbondantemente collaudati) sono i migliori candidati alla fornitura di servizi wi-fi agli utenti.
La stessa Gsm Association sta promuovendo un’iniziativa che permetterà ai clienti dei carrier mobili di accedere in modo semplice e conveniente ai servizi di trasmissione dati tramite le reti wi-fi in tutto il mondo, utilizzando le Sim card dei loro telefonini in combinazione con Pc portatili o apparecchi come il Nokia 9500 Communicator. Il costo del servizio sarà addebitato nella bolletta telefonica relativa alla Sim utilizzata.

Fonte:www.telconews.it



Questo articolo è stato inviato da Security Wireless
  http://www.securitywireless.info/

La URL di questo articolo è:
  http://www.securitywireless.info/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=14754