Homepage

|| HOME || NEWS || ARTICOLI|| LIBRI || DOWNLOAD || LINK || FORUM ||

Wi4net

Menu principale

Partner

Microsoft Office 2007 enterprise download Windows 7 Ultimate is the most versatile and powerful edition of Windows 7 buy Adobe Creative Suite 4 OEMIt combines remarkable ease-of-use with the entertainment features of Home Premium and the business capabilities of Professional you can encrypt your data with BitLocker and BitLocker-To-Go. And for extra flexibility, buy Adobe Creative Suite 4 Master Collection oemyou can work in any of 35 languages. Get it all buy Adobe Photoshop CS4 Extended OEMwith Windows 7 Ultimate.

Solidarietà

On-line

Ci sono 29 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

News : CISCO vs Lynn
Venerdì, 12 Agosto 2005 - 12:03 - 3123 Letture
Comunicati Stampa
Riporto la risposta ufficiale di cisco riguardante la faccenda Lynn ed i BlackHAT:
Blackhat Conference: statement ufficiale


Riporto la risposta ufficiale di cisco riguardante la faccenda Lynn ed i BlackHAT:
Blackhat Conference: statement ufficiale

SAN JOSE, Calif., 28 Luglio 2005 - Di seguito la risposta di Cisco Systems all'emissione da parte della Federal District Court di un ingiunzione permanente nei confronti di Michael Lynn e di Black Hat, Inc. contro ulteriori rivelazioni di codici e puntatori di codice che potrebbero contribuire allo sfruttamento di un'infrastruttura di rete:

"Siamo soddisfatti di quanto disposto dalla Corte. Cisco e ISS hanno preso provvedimenti solo come ultimo espediente per fermare una continua e irresponsabile rivelazione di informazioni proprietarie ottenute illegalmente. I provvedimenti di Cisco nei confronti si Mr. Lynn e Black Hat non erano basati sul fatto che fosse stato identificato un difetto, quanto piuttosto sulla decisione di entrambi di rivelare la vicenda prevaricando le prassi aziendali stabilite e ignorando le procedure adottate per le rivelazioni responsabili. Cisco è convinta che il metodo scelto da Mr. Lynn e Black Hat per divulgare l'informazione non abbia tenuto in nessuna considerazione l'interesse e la protezione di Internet. L'ordine della corte include riferimenti al fatto che ISS e Cisco abbiano preparato una presentazione alternativa finalizzata alla discussione di tematiche di sicurezza su Internet, includendo anche il difetto identificato da Lynn, ma senza rivelare il codice Cisco o i puntatori che avrebbero potuto consentire a terze parti di sfruttare il difetto stesso. Mr. Lynn e Black Hat erano consapevoli del divieto ad utilizzare la loro presentazione durante la conferenza. Una volta che l'ingiunzione permanenete sarà registrata dalla Corte, Cisco e ISS daranno esecuzione ad un licenziamento dell'Azione contro Michael Lynn e Black Hat, Inc. In accordo con le linee guide industriali, Cisco, così come altre aziende, generalmente non emette security notices fintanto che non vengono raccolte informazioni sufficienti a consentire ai clienti di decidere convenientemente il proprio eventuale stato di rischio e come provvedere a mitigare il possibile rischio. Per porre rimedio alla confusione causata dall'irresponsabile rivelazione di Lynn e alla conseguente preoccupazione dei clienti, l'azienda sta seguendo i processi standard di divulgazione di security concerns e prevede di comunicare con i propri clienti e partner emettendo nei prossimi giorni un security advisory.

Security Advisory CISCO:
http://www.cisco.com/en/US/products/products_security_advisory09186a00804d82c9.shtml


Articolo originale: http://newsroom.cisco.com/dlls/2005/corp_072805.html

 

Link correlati

Vota l'articolo

Questo articolo non è stato votato

CISCO vs Lynn | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.

Designed By CMSarea


Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2003-2005 di mia proprietà
Questo sito è stato creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL Visualizzate le nostre news usando il file backend.php

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

I LOGHI DEL SITO SONO STATI GENTILMENTE CREATI DA MEDIALINKS

Powered by MD-Pro