Homepage

|| HOME || NEWS || ARTICOLI|| LIBRI || DOWNLOAD || LINK || FORUM ||

Wi4net

Menu principale

Partner

Microsoft Office 2007 enterprise download Windows 7 Ultimate is the most versatile and powerful edition of Windows 7 buy Adobe Creative Suite 4 OEMIt combines remarkable ease-of-use with the entertainment features of Home Premium and the business capabilities of Professional you can encrypt your data with BitLocker and BitLocker-To-Go. And for extra flexibility, buy Adobe Creative Suite 4 Master Collection oemyou can work in any of 35 languages. Get it all buy Adobe Photoshop CS4 Extended OEMwith Windows 7 Ultimate.

Solidarietà

On-line

Ci sono 16 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

News: Wi-Fi, tra polemiche e sviluppo
Lunedì, 08 Gennaio 2007 - 21:49 - 2470 Letture
News
La tecnologia wireless si diffonde sempre di più e questo suscita degli interrogativi.
Nel Regno Unito c'è chi pensa che sia dannoso, ma intanto San Francisco l’avrà gratis.

Per il Wi-Fi luci ed ombre. Dalla Gran Bretagna arriva la notizia che un parlamentare gallese, Adam Price – prendendo spunto dal divieto imposto dal governo canadese di installare hot spot Wi-Fi nelle strutture didattiche – ha chiesto di adottare analoga misura nelle scuole del Regno Unito. La ragione? Presunti rischi di esposizione prolungata ai campi elettromagnetici nelle vicinanze delle postazioni wireless.

Gli esperti invece rassicurano: non ci sono minacce per la salute dei bambini. E chiariscono: “un anno di permanenza in un’aula di scuola utilizzante un sistema Wi-Fi corrisponde, quanto ad esposizione (cumulativa) ai campi elettromagnetici, a venti minuti di conversazione al cellulare”. La quantità di radiazioni che si assorbe è dunque alcuni milioni di volte più bassa dei livelli stabiliti dalle normative internazionali per la protezione dalle esposizioni.

Mentre le polemiche infuriano in Gran Bretagna, al di là dell’Atlantico, invece, si pensa soltanto a sviluppare e ad estendere la tecnologia Wi-Fi, senza preoccuparsi delle eventuali conseguenze sulla salute. A San Francisco, infatti, sono state avviate le procedure per fornire l’accesso wireless Internet a tutti, e per di più gratis. L’iniziativa scaturisce da un accordo tra il provider Earthlink e il motore di ricerca Google, che prevede la fornitura del servizio a costo zero per quattro anni.

L’intenzione è coprire l’intero territorio metropolitano consentendo la navigazione a 780 mila abitanti entro la fine del 2007. Il sindaco di San Francisco, Gavin Newsom, ha firmato il contratto di servizio che ora passerà all’esame del Collegio dei supervisori e della Commissione servizi pubblici, per l’approvazione definitiva. Secondo il Los Angeles Times, tuttavia, la connessione gratis al web non sarà disponibile sull’intera area urbana prima dell’inizio del 2008.
 

Link correlati

Vota l'articolo

Questo articolo non è stato votato

News: Wi-Fi, tra polemiche e sviluppo | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.

Designed By CMSarea


Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2003-2005 di mia proprietà
Questo sito è stato creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL Visualizzate le nostre news usando il file backend.php

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

I LOGHI DEL SITO SONO STATI GENTILMENTE CREATI DA MEDIALINKS

Powered by MD-Pro