Homepage

|| HOME || NEWS || ARTICOLI|| LIBRI || DOWNLOAD || LINK || FORUM ||

Wi4net

Menu principale

Partner

Microsoft Office 2007 enterprise download Windows 7 Ultimate is the most versatile and powerful edition of Windows 7 buy Adobe Creative Suite 4 OEMIt combines remarkable ease-of-use with the entertainment features of Home Premium and the business capabilities of Professional you can encrypt your data with BitLocker and BitLocker-To-Go. And for extra flexibility, buy Adobe Creative Suite 4 Master Collection oemyou can work in any of 35 languages. Get it all buy Adobe Photoshop CS4 Extended OEMwith Windows 7 Ultimate.

Solidarietà

On-line

Ci sono 34 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

News:Il Politecnico promuove il mobile & wireless
Mercoledì, 08 Novembre 2006 - 08:23 - 2261 Letture
News
L'ossservatorio dell'ateneo milanese fa il punto sulle tecnologie senza fili. Tutto ok tranne per i responsabili dei sistemi informativi


Le tecnologie mobili e senza fili prendono piede nelle aziende italiane offrendo vantaggi tangibili e sempre più spesso monetizzabili. Con questo sintetico giudizio l'osservatorio sul mobile & wireless del Politecnico di Milano promuove le nuove tecnologie che permettono la mobilità dei dipendenti che si diffondono nonostante i maggiori freni arrivino proprio da coloro che dovrebbero promuoverle: i responsabili dei sistemi informativi. Tra le principali evidenze dell'indagine - condotta sul campo e basata sul confronto con oltre 250 imprese ed enti pubblici (appartenenti ai seguenti settori merceologici: banche, grocery, farmaceutico, sanità e utility), per oltre mille applicazioni - c' è la conferma del ruolo innovativo delle tecnologie di M&W. Chi le ha adottate, tocca con mano le possibilità attuali e potenziali che vanno, dall'automazione di specifiche attività sino alla riconfigurazione di interi processi e a nuove modalità di interazione con clienti e fornitori. Secondo l'osservatorio la tangibilità dei benefici delle applicazioni esiste sia in termini di performance misurabili (ricavi, parametri di servizio ai clienti, qualità dei processi, produttività), utili a confermare un ritorno dell'investimento rapido e consistente; sia in termini di benefici d'altro tipo (qualità e velocità dell'informazione, facilitazione delle attività di pianificazione e controllo, immagine), non subito misurabili, ma comunque concorrenti al vantaggio competitivo nel medio-lungo termine. I top manager sono forti sostenitori del M&W, affiancati in questo da chi ha responsabilità di business che, sulla spinta degli obiettivi da raggiungere (volumi di vendita, efficienza di gestione delle reti commerciali, risposta alla clientela) è tra i più disposti a rischiare per innovare. Il freno però si trova dove meno te lo aspetti. I responsabili dei sistemi informativi svolgono talvolta un ruolo marginale, se non addirittura di freno. Il più delle volte sono chiamati in causa per approfondimenti tecnologici o di fattibilità di idee avanzate dai manager con responsabilità di business; e in pochi casi svolgono quel ruolo di proposta che sarebbe naturale attendersi da loro.

Fonte: www.distrettopmi.it
 

Link correlati

Vota l'articolo

Questo articolo non è stato votato

News:Il Politecnico promuove il mobile & wireless | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.

Designed By CMSarea


Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2003-2005 di mia proprietà
Questo sito è stato creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL Visualizzate le nostre news usando il file backend.php

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

I LOGHI DEL SITO SONO STATI GENTILMENTE CREATI DA MEDIALINKS

Powered by MD-Pro