Homepage

|| HOME || NEWS || ARTICOLI|| LIBRI || DOWNLOAD || LINK || FORUM ||

Wi4net

Menu principale

Partner

Microsoft Office 2007 enterprise download Windows 7 Ultimate is the most versatile and powerful edition of Windows 7 buy Adobe Creative Suite 4 OEMIt combines remarkable ease-of-use with the entertainment features of Home Premium and the business capabilities of Professional you can encrypt your data with BitLocker and BitLocker-To-Go. And for extra flexibility, buy Adobe Creative Suite 4 Master Collection oemyou can work in any of 35 languages. Get it all buy Adobe Photoshop CS4 Extended OEMwith Windows 7 Ultimate.

Solidarietà

On-line

Ci sono 33 visitatori e
0 utenti on-line

Sei un utente non registrato. Puoi loggarti qui o registrarti liberamente cliccando qui.

Login

 Nickname

 Password

 Ricordami


Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

News: Boston, una strada no-profit per il WiFi
Venerdì, 08 Settembre 2006 - 09:36 - 2577 Letture
News
La città americana cerca di realizzare una rete pubblica senza fili....

Come molte altre città statunitensi, e non solo, anche Boston ha pensato a realizzare una rete metropolitana WiFi che superi il 'digital divide' legato alla poca propensione dei carrier e dei service provider a investire in infrastrutture che coprano le aree meno redditizie della città.
La strada che ha scelto la municipalità di Boston è però nuova: non si rivolgerà a un'azienda privata ma creerà una entità no-profit che porterà servizi WiFi ai cittadini con costi all'ingrosso.
Anche altre entità no-profit e i service provider potranno usare l'infrastruttura pubblica per portare servizi gratuiti o a pagamento.

Questo affitto della rete WiFi cittadina è una delle fonti di reddito previste per l'organizzazione no-profit, insieme alle donazioni e ai prestiti. Gli eventuali guadagni superiori alle spese andranno reinvestiti in altre iniziative per superare il digital divide cittadino.
L'idea, prevedibilmente, non è piaciuta ai carrier tradizionali, secondo i quali l'entrata in gioco della municipalità è una distorsione della concorrenza. La rete WiFi prevista potrà infatti sfruttare infrastrutture che sono di proprietà pubblica, come ad esempio i pali della luce, senza dover per questo sostenere dei costi.

fonte: nwi.it
 

Link correlati

Vota l'articolo

Questo articolo non è stato votato

News: Boston, una strada no-profit per il WiFi | Login/crea un profilo | 0 Commenti
I commenti sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili.

Designed By CMSarea


Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2003-2005 di mia proprietà
Questo sito è stato creato con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL Visualizzate le nostre news usando il file backend.php

Licenza Creative Commons
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

I LOGHI DEL SITO SONO STATI GENTILMENTE CREATI DA MEDIALINKS

Powered by MD-Pro